Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Castiglione delle Stiviere

Innamorato di una 13enne, condannato a 6 anni per pedofilia

Nei guai un 31enne residente nel mantovano: avrebbe violentato ripetutamente una ragazzina di 13, in un parco pubblico. Condannato a sei anni di reclusione, si difende dicendo che la ragazza era consenziente

L’accusa pesantissima, di aver violentato ripetutamente una ragazzina di 13 anni. Nel buio di una notte che sembrava non finire mai, in un parco pubblico nel Mantovano. E le cose che si complicano davvero, perché la stessa giovane racconta di averlo voluto, quel rapporto sessuale.

La denuncia di un’amica, prima la famiglia e poi ai Carabinieri. Impossibile, racconta, che un uomo di 31 anni possa infatuarsi di una ragazzina che di anni ne ha meno la metà. Il padre della giovanissima che aggiunge denuncia a denuncia, e il 31enne che se la dà a gambe, fa perdere le sue tracce.

Una storia intricata, e il Tribunale dei Minori di Brescia che probabilmente deciderà per l’affidamento ai servizi sociali della ragazza violentata, ancora sotto shock, forse ancora inconsapevole. Ma intanto arriva la condanna definitiva: sei anni di reclusione.

Nonostante la sua difesa, “la ragazza era consenziente”, nonostante la ragazzina in un modo o nell’altro abbia cercato di coprirlo, di tenere la sua parte. Di certo non finisce qui, una tragedia sospesa, un futuro ancora a metà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Innamorato di una 13enne, condannato a 6 anni per pedofilia

BresciaToday è in caricamento