Gioca con l'accendino, bambino dà fuoco alla casa della nonna

La donna e il piccolo di 9 anni sono riusciti a mettersi in salvo, raggiungendo l’esterno dell’abitazione. Il bimbo avrebbe rimediato ustioni alle mani, alle braccia e al volto ed è stato ricoverato al Civile di Brescia

La casa dov'è avvenuto l'incendio © Bresciatoday.it

Mercoledì pomeriggio di fiamme e paura a Manerba del Garda: un incendio è divampato in una villetta di via Gabriele d’Annunzio, dove si trovavano una donna di 70 anni e un bimbo di 9.  

La pensionata e il nipotino sono riusciti a uscire dalla casa prima che fosse troppo tardi, ma non senza conseguenze. Il piccolo avrebbe rimediato ustioni, per fortuna di lieve entità, alle mani, alle braccia e al volto: è stato soccorso prima da un volontario del 118 che passava dalla strada che porta a Dusano, poi medicato sul posto dai sanitari e infine trasportato in eliambulanza al Civile di Brescia. Le sue condizioni, per fortuna, non sarebbero critiche. Lievemente intossicata la nonna: è stata portata, in ambulanza, all’ospedale di Desenzano per le cure del caso.

Fiamme divampate da un accendino

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Manerba e Salò, intervenuti sul posto, all’origine dell'incendio ci sarebbe un incidente domestico con un accendino, col quale pare stesse giocando il bambino. La fiammella sprigionata avrebbe intaccato il divano, poi le fiamme si sarebbero propagate rapidamente, distruggendo il salotto dell’abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Provvidenziale il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco di Salò, che hanno spento il rogo in pochi minuti. Una tragedia sfiorata: a poca distanza dalla casa c’è infatti un distributore di benzina. I danni sono comunque ingenti, tanto che l’abitazione è stata dichiarata inagibile. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • Drammatico schianto frontale nella notte: morte due ragazze

Torna su
BresciaToday è in caricamento