menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoretti in giardino, scava con il badile e colpisce una bomba mano

Brutta sorpresa in un giardino di Malegno: sottoterra era sepolta (da decenni) una bomba a mano della Seconda guerra mondiale

Una bomba a mano in giardino: brutta, bruttissima sorpresa per una famiglia di Malegno, impegnata sabato mattina in alcuni lavori nel cortile di casa. L'abitazione, di proprietà di un anziano parente scomparso qualche mese fa, era disabitata da tempo: ma necessitava di un intervento di messa a punto anche per via di un incendio divampato in passato.

E così, mentre gli uomini di casa stavano scavando in giardino, hanno colpito con la vanga un oggetto metallico. Poteva andare peggio, molto peggio: per fortuna il contatto è stato lieve e non si è innescata alcuna deflagrazione. Dell'accaduto sono stati immediatamente allertati i carabinieri.

I militari di Breno hanno isolato l'area e avvisato a loro volta gli artificieri, arrivati da Milano: l'ordigno è stato poi prelevato e fatto brillare in una cava di Cividate Camuno. A quanto pare si trattava di una bomba a mano (modello “ananas”) della Seconda guerra mondiale. Rimasta sepolta per decenni prima dell'insolito ritrovamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento