Coltello puntato contro il titolare, rapina da paura in farmacia

Un bandito ha fatto irruzione nella farmacia San Sebastiano di Lumezzane, minacciando il titolare con un coltello

Colpo alla farmacia comunale San Sebastiano di Lumezzane. Poco prima delle 19 di martedì, un uomo ha varcato la soglia del negozio di via Montini e si è presentato al banco stringendo tra le mani un coltello. 

Con l'arma in pugno, ha minacciato i titolare, il dottor Sergio Bruschi, che non ha esitato ad aprire la cassa per consegnare tutte le banconote presenti. Afferrati soldi, il bandito si è quindi dileguato fuggendo in strada a gambe levate. 

Magro il bottino, qualche centinaio di euro, ma tanto lo spavento per il farmacista che per la prima volta si è trovato a fronteggiare un uomo armato di coltello. Sarebbe infatti il primo colpo messo a segno nella farmacia lumezzanese. Fortunatamente all'interno del negozio non c'erano clienti. 

Sull'episodio indagano i Carabinieri di Gardone Valtrompia: informazioni utili potrebbero arrivare dalle telecamere installate di recente dal Comune. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento