Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Estorsioni, droga e rapine: due donne incastrano il 'boss' di Lumezzane

Sgominata l'intera rete criminale che faceva capo a Mario Franzè, 46enne d'origini calabresi ma residente da anni a Lumezzane. Le indagini dei Carabinieri, che hanno portato all'emanazione di 12 ordinanze di custodia cautelare, sono scattate dalla denuncia, per tentata estorsione, presentata dalla proprietaria e dalla responsabile di un bar del comune valgobbino

Si atteggiava a 'boss' di Lumezzane, sfoggiando macchine di lusso e abiti firmati e ostentando comportamenti violenti, nonostante fosse sottoposto alla misura dell sorveglianza speciale e all'obbligo di dimora. Le pesanti minacce rivolte alla proprietaria e alla responsabile di un bar della cittadina valgobbina, ma pure ai loro familiari, non hanno però sortito l'effetto desiderato. Tutt'altro: il coraggio e il senso civico delle due donne, che hanno prontamente denunciato gli episodi, ha infatti incastrato definitivamente Mario Franzè, 46enne calabrese di casa a Lumezzane.

Le ulteriori indagini svolte sul conto dell'uomo (pluripregiudicato) dai Carabinieri del reparto operativo della compagnia di Brescia, coadiuvati dai colleghi di Gardone Val Trompia e Chiari, hanno portato alla luce una diffusa rete di spaccio di cocaina, attiva principalmente in Val Trompia e in Franciacorta, che coinvolgeva soggetti sia italiani che stranieri e fruttava quasi 30mila euro a settimana. 

L'inchiesta, coordinata dalla Procura di Brescia, ha portato all'arresto, all'alba di venerdì, di 10 persone: 5 sono finite in carcere, tra cui il lumezzanese Roberto Radici, e altrettante sono ai domiciliari. Tra loro anche due donne: l'ex convivente di Franzè, Carmen Vivenzi e un'altra donna che smerciava cocaina. L'attuale compagna del 46enne pluripregiudicato, Veronica Gavioli, risulta invece latitante, come uno dei soggetti albanesi che si occupava del giro di spaccio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estorsioni, droga e rapine: due donne incastrano il 'boss' di Lumezzane

BresciaToday è in caricamento