Cronaca

Scomparsa di Lucio Dalla: il ricordo di Laura Pausini

"Abbiamo la fortuna di avere con noi ancora le sue canzoni ma oggi mi sento strana perché mi ha dato tanto e mi dispiace non averlo salutato"

"E ' una giornata strana quella di oggi, per me e, credo, per tutti quelli che lo amano'' sottolinea Laura Pausini collegata telefonicamente con Alessio Vinci a 'Matrix' su Canale 5 ricordando Lucio Dalla.

"Abbiamo la fortuna di avere con noi ancora le sue canzoni ma oggi mi sento strana perché mi ha dato tanto e mi dispiace non averlo salutato" confessa la cantante appena rientrata dal suo tour in Sudamerica. E ricorda : "Io facevo piano bar a Bologna e lui veniva spesso a sentirmi. Mi ha dato molte carezze, molti consigli. Quando sono andata a Sanremo è stato uno dei primi a gioire della mia vittoria. Non abbiamo mai cantato insieme anche se io ho cantato le sue canzoni.


"L'anno che verrà" avevo deciso di portarla nel mio tour. Speravo tra l'altro che a Bologna sarebbe venuto a salutarmi e magari avremmo cantato insieme". Laura Pausini racconta poi l'ultima volta che l'ha visto: "E' stato in occasione di Sanremo. Mi sono collegata al computer per seguirlo e ho visto Lucio mentre dirigeva un giovane cantante. Non sono molti quelli che l'avrebbero fatto. Me lo voglio ricordare così, mentre dirige, allegro, con la sua bella risata".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparsa di Lucio Dalla: il ricordo di Laura Pausini

BresciaToday è in caricamento