Furto sacrilego al cimitero: lapidi saccheggiate, rubati anche i nomi dei morti

Malviventi in azione al cimitero di Maguzzano, a Lonato, nella notte tra domenica e lunedì: banditi a caccia di rame hanno rubato i portafiori, danneggiato le decorazioni e perfino le lettere dei nomi dei defunti

Foto d'archivio

Non si sono fatti scrupoli: pur di raccattare più rame possibile hanno divelto e portato via perfino le lettere dei nomi dei defunti. Hanno poi ribaltato le fioriere, danneggiato le lapidi, strappato di forza le decorazioni: tutto è successo al cimitero di Maguzzano, a Lonato, nella notte tra domenica e lunedì.

L'amara sorpresa solo il mattino seguente, da parte del custode: i malviventi hanno preso di mira almeno una decina di lapidi. Magro il bottino: forse qualche chilo di rame. Ingenti i danni, anche morali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Hanno rubato i portafiori, le lettere dei nomi dei defunti, le decorazioni. Nella loro ricerca forsennata hanno danneggiato il camposanto (in particolare il marmo delle lapidi) in vari punti. Indaga la Polizia Locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale: Giulia e Claudia uccise dalla sbandata improvvisa di un'Audi

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

Torna su
BresciaToday è in caricamento