Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Furto sacrilego al cimitero: lapidi saccheggiate, rubati anche i nomi dei morti

Malviventi in azione al cimitero di Maguzzano, a Lonato, nella notte tra domenica e lunedì: banditi a caccia di rame hanno rubato i portafiori, danneggiato le decorazioni e perfino le lettere dei nomi dei defunti

Foto d'archivio

Non si sono fatti scrupoli: pur di raccattare più rame possibile hanno divelto e portato via perfino le lettere dei nomi dei defunti. Hanno poi ribaltato le fioriere, danneggiato le lapidi, strappato di forza le decorazioni: tutto è successo al cimitero di Maguzzano, a Lonato, nella notte tra domenica e lunedì.

L'amara sorpresa solo il mattino seguente, da parte del custode: i malviventi hanno preso di mira almeno una decina di lapidi. Magro il bottino: forse qualche chilo di rame. Ingenti i danni, anche morali.

Hanno rubato i portafiori, le lettere dei nomi dei defunti, le decorazioni. Nella loro ricerca forsennata hanno danneggiato il camposanto (in particolare il marmo delle lapidi) in vari punti. Indaga la Polizia Locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto sacrilego al cimitero: lapidi saccheggiate, rubati anche i nomi dei morti

BresciaToday è in caricamento