Ondata di furti in paese, ladri acrobati ripuliscono sei abitazioni

Sei colpi in tre giorni tra Lonato e la vicina Calcinato. La rabbia delle famiglie derubate.

Foto di repertorio

Non si contano sulle dita di una mano i furti messi a segno nelle ultime settimane tra Lonato e le campagne di Calcinato. I colpi si susseguono con una rapidità e una frequenza preoccupante e niente, nemmeno tripli vetri e altezza, sembra impaurire i malviventi. 

A Lonato la media, davvero impressionante, è di più di un furto al giorno. Negli ultimi tre giorni sono infatti almeno 5 le abitazioni visitate e ripulite dai malviventi, alcune delle quali situate ai piani alti. Ladri "acrobati" e veloci, quelli che hanno agito in viale Italia e in altre zone del paese appena dopo il calar del sole. Ad essere ingenti più che i bottini - oggetti d'oro e pochi contanti - sono i danni fatti alle porte e alle finestre delle case visitate.

Vetri distrutti con una mazza

Come è accaduto a Calcinato: per entrare in un'abitazione di via Gazzo i malviventi hanno sfondato un triplo vetro utilizzando una mazza. La devastazione è poi continuata all'interno: cassetti ribaltati e molti oggetti e complimenti d'arredo distrutti nella foga di cercare qualcosa di valore da arraffare.

La rabbia dei residenti

Una scia di furti che sta generando preoccupazione e abbia tra i residenti. "Auguro a questi individui le più brutte cose che la vita possa prospettare", scrive su Facebook il proprietario di una delle abitazioni prese di mira negli ultimi giorni.

"Quando succede un fatto come questo ti senti come violentato psicologicamente, perdi tutte le sicurezze che ritenevi di avere nella tua casa, ti senti osservato e non sai più come difenderti e proteggerti ", si legge ancora nel lungo post-sfogo pubblicato sulla pagina Facebook del paese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine la polemica sulla sicurezza della zona: "Vorrei in ultimo ringraziare la polizia municipale che da quando ha pensato di fare il gemellaggio con i paesi di Bedizzole e Lonato, è sparita dalle strade per concentrarsi a dare multe nei parcheggi. Nell'ultimo mese  grazie al fatto che non effettuano più giri di perlustrazione i delinquenti di cui sopra hanno fatto visita ad almeno 5 abitazioni delle 10 presenti nelle nostre campagne. " 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Incubo coronavirus: 237 casi a Brescia, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Autocertificazione covid Lombardia: modulo da scaricare Ottobre 2020

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Coprifuoco Lombardia, Fontana ha firmato l'ordinanza: le misure previste

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento