Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Lettera minatoria firmata «Brigate Rosse» a Viviana Beccalossi

Sulla busta, sequestrata prima che fosse aperta, è stato scritto a mano 'nuove Brigate Rosse con attacco chimico'

Una busta firmata 'nuove Brigate Rosse' è stata recapitata stamani alla segreteria dell'assessore all'Urbanistica della Regione Lombardia Viviana Beccalossi.

La missiva, a quanto si apprende da ambienti della Regione, per motivi precauzionali non è stata aperta ed è stata subito sequestrata dalla Digos. Sulla parte della busta dedicata al mittente è stato scritto a mano 'nuove Brigate Rosse con attacco chimico', seguito dalla stella a cinque punte, simbolo dell'organizzazione.

Come destinatario la scritta 'personale per l'assessore all'Urbanistica'. La lettera, inviata per posta ordinaria, è stata ricevuta dai dipendenti della segreteria, che subito hanno allertato il servizio di sicurezza e le forze dell'ordine.


Piena solidarietà alla politica bresciana è stata espressa dai compagni di partito Mario Labolani e Diego Invernici: "Siamo vicini a Viviana per le intimidazioni ricevute - hanno commentato -. Siamo certi che ciò non la fermerà e che proseguirà il suo operato in Regione Lombardia"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lettera minatoria firmata «Brigate Rosse» a Viviana Beccalossi

BresciaToday è in caricamento