Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Leno

Sequestrato tir senza assicurazione: paga 3mila euro e riparte subito

Il camionista era inoltre alla guida oltre i tempi prescritti dalla legge

Fermato per un presunto eccesso di velocità, il camionista non solo era alla guida ben oltre i tempi prescritti dalla legge, ma era pure a bordo di un mezzo senza assicurazione, a quanto pare scaduta: come da prassi il camion è stato sequestrato, ma poi “liberato” in un paio d’ore a seguito di una repentina messa in regola, oltre al contestuale pagamento di sanzioni che sfiorano i 3mila euro.

È successo lunedì pomeriggio a Leno, sulla Strada provinciale che porta a Gottolengo. Gli agenti della Polizia Locale hanno fermato un camion che avrebbe superato i limiti di velocità: gli accertamenti in tempo reale, grazie all’utilizzo di apposite apparecchiature, hanno permesso di rilevare il superamento del tempo massimo consentito alla guida nonché l’assicurazione scaduta.

Quasi 3mila euro di multa

L’autista, di origini straniere ma dipendente di un’impresa italiana, è stato allora sanzionato per non aver rispettato i tempi di riposo - come da Codice della Strada, la multa è proporzionale alla percentuale di superamento della durata massima prevista: altri 870 euro di multa per la mancata assicurazione, altri 2mila euro per dissequestrare il mezzo. Il camion infatti era stato posto sotto sequestro: ha potuto tornare a circolare dopo che l’assicurazione è stata riattivata a distanza, con una telefonata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrato tir senza assicurazione: paga 3mila euro e riparte subito
BresciaToday è in caricamento