Cronaca

Clandestino, occupa abusivamente un appartamento: verrà espulso

In mancanza di un posto dove passare la notte, un immigrato irregolare marocchino ha preso possesso di un’abitazione sfitta, personalizzandone persino l’arredamento.

La casa era sfitta, e lui cercava da tempo una sistemazione dove trascorrere la notte, per riposare dalle fatiche dello spaccio. I carabinieri della Compagnia di Isorella grazie alle segnalazioni di alcuni residenti della zona sono riusciti a individuare e bloccare un immigrato marocchino di 27 anni, per il quale sono già state avviate le procedure d’espulsione.   

Il marocchino è stato bloccato proprio mentre si trovava all’interno dell’appartamento di Isorella, del quale aveva forzato il portoncino d’ingresso. A quanto pare l’occupazione abusiva della casa durava da un bel po’ visto che l’immigrato ha avuto il tempo di arredare gli spazi a suo piacimento, posizionando ad esempio tappeti etnici nel soggiorno. Il caso è raccontato sulle colonne di Bresciaoggi. 

Durante i controlli nella sua dimora, i carabinieri hanno trovato anche 5 grammi di hashish, il che ha aggravato la posizione del marocchino: fotosegnalato in Questura, sono state avviate le pratiche per l’espulsione, in attesa della quale l’immigrato sarà controllato quotidianamente dai carabinieri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clandestino, occupa abusivamente un appartamento: verrà espulso

BresciaToday è in caricamento