Una colata di fango e detriti minaccia il paese: la frana è arrivata quasi in piazza

Sono ore di preoccupazione nel piccolo Comune di Irma, in Valtrompia: dalla montagna si è staccata una frana larga più di 30 metri

Foto d'archivio

Una gigantesca colata di fango e detriti, larga più di 30 metri, minaccia la piazza e l'abitato di Irma: nel piccolo Comune della Valtrompia un anziano residente in paese è già stato allontanato da casa, temporaneamente ospitato in un edificio di proprietà comunale per motivi di sicurezza. La frana di sabato, infatti, ha raggiunto anche la sua abitazione.

Lo smottamento è stato sicuramente provocato dal maltempo, dalla pioggia che negli ultimi giorni è caduta senza sosta. La spaventosa massa di fango e detriti è scesa dalla montagna, attraversando un terreno privato fino ad arrivare appena sotto la piazza del paese: anche se molto lentamente, la frana ha proseguito il suo “cammino” anche nelle ore successive.

La quiete dopo la frana: quanto durerà?

Per questo si è reso necessario il rapido intervento della Protezione civile, che in collaborazione con un'azienda specializzata ha cercato di tamponare il più possibile. Ora il peggio sembra essere passato, anche dal punto di vista meteorologico.

Ma la situazione, inevitabilmente, è ancora in una fase di fastidioso stallo, con quella montagna franata che rimane lì, minacciosa: l'amministrazione comunale ha già segnalato quanto accaduto alla Regione, e si attendono nelle prossime ore i sopralluoghi dell'Utr, l'Ufficio territoriale regionale, propedeutici allo stanziamento di contributi ad hoc per la messa in sicurezza della zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • Coronavirus, Lombardia 'blindata": scuole chiuse, bar e locali off limits dalle 18

  • Coronavirus in Lombardia: 100 persone a rischio, 70 vanno in quarantena

Torna su
BresciaToday è in caricamento