Cronaca Cunettone

Inseguimento a Salò: Fiat Punto «sfonda» posto di blocco

Alla vista dell'Alt dei Carabinieri non si fermano e accelerano i due a bordo di una Fiat Punto blu: lungo inseguimento tra Cunettone di Salò e Puegnago, tra strade sterrate e auto speronate. Arrestato un uomo, l'altro fugge

Spettacolare inseguimento sulla Gardesana, tra Salò e Puegnago, ma che poteva provocare anche gravi conseguenze, a seguito della ‘fuga’ da un posto di blocco di una Fiato Uno, a Cunettone. A bordo due uomini, che da lontano si accorgono delle pattuglie ferme, e invece che fermarsi accelerano.

Tra strade principali e sterrate, improvvise sterzate in curva e manovre pericolose in uscita, l’inseguimento si protrae per chilometri e chilometri: davanti gli spericolati della Fiat Punto, subito dietro i Carabinieri della Compagnia di Salò.

Nei pressi di Puegnago i due malviventi imboccano una strada secondaria, così stretta che costringono un’altra automobile, in arrivo in senso opposto, ad evitarli all’ultimo minuto finendo dritta in un fosso.

Ormai braccati, autista e passeggero tentano il tutto per tutto, e cercano di speronare il mezzo degli agenti. Definitivamente accerchiati, si fermano e attendono: uno dei due riesce a scappare, l’altro viene invece bloccato e arrestato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento a Salò: Fiat Punto «sfonda» posto di blocco

BresciaToday è in caricamento