Cronaca

Operaio travolto in azienda da un carico di 5 quintali: morto sul colpo

Sul posto i mezzi del 118, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare

Foto d'archivio

Un operaio è morto venerdì mattina in un'azienda di Leffe, in provincia di Bergamo. La vittima è un 59enne di casa a Treviso, B.B. le iniziali, che intorno alle 7.45 è stato travolto mentre lavorava nel cortile della Plastic Leffe, in via Pezzoli D'Albertoni. 

L'uomo ha riportato un gravissimo trauma da schiacciamento, e i soccorritori del 118 non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Sul posto anche i carabinieri per le indagini. Stando a quanto ricostruito dai vigili del fuoco e dai militari intervenuti in ditta (dinamica raccolta dai nostri colleghi di Trevisotoday.it), la vittima sarebbe stata travolta da un carico di 5 quintali, che stava scaricando dal mezzo pesante appena parcheggiato nel cortile dell'azienda.

L'incidente sarebbe avvenuto mentre l'autotrasportatore stava sciogliendo le cinghie che reggevano il carico, un imballo in plastica, che lo ha appunto travolto. I soccorsi sono stati vani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio travolto in azienda da un carico di 5 quintali: morto sul colpo

BresciaToday è in caricamento