Malattia congenita, bimbo muore a soli 5 anni d’età

Foto di repertorio

INCUDINE. Lutto in paese per la morte del piccolo Alessio Comensoli, bimbo affetto da una patologia cardiaca congenita, che lo ha strappato alla vita alla tenera età di 5 anni.

Dopo un periodo trascorso all’ospedale Papa Giovanni XXIII nel reparto di cardiologia pediatrica, il piccolo era tornato nell’abitazione di famiglia in via Battisti, dove si è spento all’alba di domenica.

Lunedì sera, alle 19, si è tenuta la veglia nella parrocchiale di San Maurizio. Familiari, parenti e amici si sono trovati per pregare il loro angioletto volato in cielo, consolati dalle parole di don Oscar Ziliani. 

Alessio lascia nel dolore papà Stefano, mamma Natalina, gli adorati  nonni e il fratello Fabio. Le esequie si terranno martedì pomeriggio alle 15, poi il feretro verrà sepolto nel cimitero comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

Torna su
BresciaToday è in caricamento