menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Uccide madre e figlio travolgendoli con la moto: era ubriaco 3 volte oltre il limite

Durante l'interrogatorio di convalida dell'arresto, il 47enne si è avvalso della facoltà di non rispondere

In silenzio davanti al giudice. Michelangiolo Dusi, questo il nome del motociclista arrestato per duplice omicidio stradale, durante l'interrogatorio di convalida della misura cautelare ha deciso di avvalersi della facoltà di non rispondere. 

Ricoverato alla Poliambulanza per i traumi rimediati nell'incidente, l'uomo, bresciano e residente in città, è costantemente piantonato. Stando agli esiti dei primi esami tossicologi, nel tardo pomeriggio di Ferragosto si era messo alla guida della sua Bmw 1200 dopo aver assunto parecchio alcol e sostanze stupefacenti. Percorrendo ad alta velocità  via Lamarmora, il 47enne bresciano ha falciato Mauro Rossi e l'anziana madre Annina Breggia. Per loro non c'è stato più nulla da fare. 

I test effettuati al pronto soccorso del nosocomio cittadino, poco dopo lo schianto, hanno evidenziato tracce di cannabinoidi e un tasso alcolemico tre volte superiore al limite fissato dalla legge. Risultati ancora in attesa di conferme: si attende infatti l'esito dell'esame tossicologico. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento