Incidenti stradali Via Europa

Pauroso schianto frontale tra due auto, ragazza estratta dalle lamiere

La giovane è rimasta intrappolata nell'abitacolo della sua utilitaria: per estrarla hanno lavorato a lungo i Vigili del Fuoco di Salò. È stata trasportata in eliambulanza al Civile di Brescia: le sue condizioni sarebbero critiche, ma non è in pericolo di vita

Un grave incidente si è verificato nella prima mattinata di lunedì lungo via Europa, a Salò. Stando a una prima ricostruzione, due auto si sarebbero scontrate frontalmente in un tratto di strada reso particolarmente sdrucciolevole dalla pioggia battente. Proprio il maltempo e le non perfette condizioni del manto stradale potrebbero essere all'origine del pauroso frontale, la cui dinamica è al vaglio della Polizia stradale di Desenzano, intervenuta sul posto per i rilievi di rito.

Tutto è accaduto intorno alle 7.30: ad avere la peggio una 26enne al volante di una Renault Clio. In seguito al violento impatto, la giovane donna è rimasta incastrata nell'abitacolo dell'utilitaria, rendendo indispensabile l'intervento dei Vigili del Fuoco di Salò. Per estrarre la ragazza, che non hai mai perso conoscenza, i pompieri hanno dovuto tagliare il tetto della macchina.

La 26enne, che lamentava forti dolori al collo e alle anche, è poi stata trasportata in ambulanza all'ospedale di Gavardo, dove ad attenderla c'era l'elisoccorso pronto a decollare per il Civile di Brescia. Avrebbe riportato parecchi traumi ed è quindi stata ricoverata nel nosocomio cittadino per le analisi del caso. Illeso il 54enne alla guida dell'altra auto, una Opel Astra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pauroso schianto frontale tra due auto, ragazza estratta dalle lamiere

BresciaToday è in caricamento