Senza patente scappa dalla Polizia, poi si schianta contro il muro

L’incidente sabato pomeriggio a Padenghe, lungo la Provinciale Sp572: un ragazzo di 16 anni ha preso il prestito l’auto dei genitori, è scappato dalla Polizia Locale e si è schiantato contro il muretto di casa

Uno stupido gioco che poteva finire male, molto male: per la sua incolumità e per quella degli altri. Ha preso in prestito la macchina dei genitori, senza dire niente a nessuno: peccato che abbia soltanto 16 anni e dunque nessuna patente in vista.

Uscito di casa da Padenghe, si è avviato sulla Provinciale verso Moniga: alla rotonda del Simply ha quasi investito alcuni pedoni. Una manovra che ha fatto “scattare” i lampeggianti: sfortuna (o fortuna, dipende dai punti di vista) che dietro di lui ci fosse una pattuglia della Polizia Locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ragazzo ha provato a scattare, gli agenti lo hanno inseguito per oltre 2 chilometri a sirene spiegate. E’ arrivato alla rotonda dell’Italmark a Moniga, è tornato indietro a gran velocità, tra sorpassi azzardati e manovre pericolosissime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

Torna su
BresciaToday è in caricamento