Venerdì, 30 Luglio 2021
Incidenti stradali

Vola in auto nella rotonda, resta intrappolato con la testa schiacciata

Tanta paura per l’incidente di giovedì sera in Via Pergola a Moniga del Garda: il 52enne Francesco Freddi è stato ricoverato in ospedale in elicottero

La scenda dell'incidente © Bresciatoday.it

Se l’è vista davvero brutta il 52enne Francesco Freddi, noto pittore di Manerba del Garda, che giovedì sera si è ribaltato a bordo della sua Renault 4 in Via Pergola a Moniga, sulla Sp572 all’imbocco della rotonda di fronte al ristorante Fico Rosso. E’ qui che ha toccato un cordolo, che ha poi funzionato da trampolino: l’auto si è ribaltata più volte, fino a rimanere sospesa sul fianco.

L’allarme è stato lanciato in codice rosso intorno alle 20.30: Freddi è rimasto incastrato nell’abitacolo, con la testa schiacciata. Per liberarlo i Vigili del fuoco di Salò hanno dovuto sollevare il mezzo e tagliare il tetto. Una volta fuori dall’auto, il 52enne per fortuna si è ripreso.

Sul posto 3 ambulanze e l’elicottero

La macchina dei soccorsi si è mobilitata in grande stile: sul posto c’erano l’automedica e l’infermierizzata, un’ambulanza di Garda Emergenza, l’elicottero decollato da Como e che ha poi provveduto al trasporto in ospedale, in codice giallo al Civile. La prognosi è riservata, ma Freddi non sarebbe in pericolo di vita.

I rilievi sono stati affidati agli agenti della Polizia Locale della Valtenesi. Non ci sono dubbi sulla dinamica: Freddi ha fatto tutto da solo, senza il coinvolgimento di altri veicoli. Inevitabili i disagi e i rallentamenti alla viabilità: l’auto è rimasta per più di un’ora (letteralmente) in mezzo alla rotonda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vola in auto nella rotonda, resta intrappolato con la testa schiacciata

BresciaToday è in caricamento