Travolto e ucciso sulle strisce: muore padre di tre figli

L'incidente nel tardo pomeriggio di domenica a Maclodio: a perdere la vita il 47enne Andrea Negri, ex operaio e padre di tre figli. Travolto e ucciso a poche centinaia di metri da casa, sulle strisce pedonali

Davvero una strage infinita: l’ennesima vittima di un incidente stradale nel Bresciano è un padre di famiglia, secondo una prima ricostruazione sarebbe stato travolto e ucciso sulle strisce pedonali a poche centinaia di metri di casa. L’incidente nel tardo pomeriggio di domenica: Andrea Negri, 47enne residente a Maclodio, è stato travolto da una Bmw e sbalzato con violenza sull’asfalto.

Non è morto sul colpo: si è spento in ospedale solo qualche ora più tardi. Lo schianto è avvenuto non lontano dalla piazza del paese, in Via Roma: l’uomo alla guida del Bmw non avrebbe visto il pedone fino all’ultimo. Al momento si esclude la velocità eccessiva, in un tratto dove comunque il limite è di 50 chilometri orari.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento