rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Incidenti stradali

Era scomparso da 9 ore: auto e cadavere ritrovati nel fiume

Aveva 55 anni Giuseppe Belotti, operaio alla Sanpellegrino: sabato sera mentre tornava a casa è finito fuori strada con l'auto. E' morto sul colpo

E' finito fuori strada con la sua auto, una Volkswagen Golf, precipitando per quasi 20 metri nel vuoto, fino a cadere nel fiume: è morto sul colpo, ma solo la mattina seguente un passante si è accorto della tragedia. Questo il triste destino di Giuseppe Belotti, 55 anni, operaio alla Sanpellegrino e deceduto probabilmente ancora sabato sera, sulla Strada provinciale 29 (in quel tratto nota anche come Via Orbrembo), in territorio di Camerata Cornello, nella Bergamasca.

Belotti pare stesse tornando a casa quando ha perso il controllo del mezzo ed è finito fuori strada. Ha sfondato il muretto di contenimento ed è precipitato nel fiume Brembo, finendo con le ruote all'aria. Risultava scomparso dalla tarda serata di sabato: non vedendolo rincasare, la moglie intorno alle 23 aveva dato l'allarme. Ma nessuno ha visto niente fino a domenica mattina.

Ritrovato senza vita domenica mattina

Poco prima delle 8.30 un passante ha chiamato il 112, riferendo di aver visto un'auto ribaltata nel fiume. All'arrivo dei soccorsi Giuseppe era già morto: è stato liberato dall'abitacolo grazie all'intervento dei Vigili del Fuoco e del Soccorso alpino. La strada è stata chiusa al traffico per oltre due ore, così da permettere il recupero del mezzo: è stato sequestrato dai carabinieri, che si occupano dei rilievi.

Sul posto la centrale operativa aveva inviato anche l'automedica e un'ambulanza della Croce Rossa: niente da fare, purtroppo. Non ci sarà bisogno dell'autopsia: la salma è già a disposizione dei familiari. I funerali saranno celebrati martedì pomeriggio nella chiesa di San Giovanni Bianco. Oltre all'amata moglie, Giuseppe Belotti lascia un giovane figlio, di circa 20 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era scomparso da 9 ore: auto e cadavere ritrovati nel fiume

BresciaToday è in caricamento