Erbusco: sorpassa in auto e si schianta contro un muro

Il conducente è rimasto praticamente illeso: per lui solo ferite lievi. E' stato comunque ricoverato all'ospedale di Chiari

L'ospedale di Chiari, dov'è stato ricoverato il conducente

Spettacolare incidente a Erbusco, fortunatamente senza gravi conseguenze. Verso le 17 di mercoledì, un'auto si è schiantata contro un muro, dopo aver superato un altro veicolo fermo in attesa di girare a sinistra

Grosso lo spavento per i testimoni che hanno assistito alla scena, e che hanno poi raccontato la dinamica dell'incidente agli agenti della Polstrada giunti sul posto per i rilievi.

Praticamente illeso il conducente, che è stato ricoverato all'ospedale di Chiari per farsi curare ferite di lieve entità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Il figlio non risponde, è a letto privo di sensi: giovane medico in fin di vita

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Prostituzione fuori controllo, 200 escort attive, clienti anche di giorno

  • "Gentile cliente, il punto vendita chiude": 50 dipendenti scaricati con un cartello

  • Altro caso Covid a scuola, il primo sul Garda: bimbi in quarantena nella Bassa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento