rotate-mobile
Incidenti stradali Castenedolo

Schianto tra moto, un ferito grave e un morto: Davide aveva solo 35 anni

Morto in ospedale a poche ore dall'incidente

Grave incidente in pista, al Mugello: è morto il 35enne Davide Longhi, originario di Romano di Lombardia - dove gestiva il bar La Pepita d'Oro - ma conosciuto in tutta la regione, e oltre. Era socio del Motoclub di Castenedolo e aveva indossato la casacca del Cds Racing Team di Pumenengo e del Team Pedercini Racing di Volta Mantovana. Si è spento in ospedale di Careggi, Firenze, a poche ore dall'incidente.

L'incidente

Lo schianto intorno alle 11 sulla celebre pista del Mugello, a Scarperia. In sella alla sua fedele motocicletta, Longhi era impegnato nelle prove libere per il weekend dedicato alla Coppa italiana di velocità organizzata dalla Federmoto. Ci sono ancora lati oscuri sulla dinamica: sta di fatto che Longhi si è scontrato con un altro motociclista, un 39enne di Varese ora ricoverato in ospedale in prognosi riservata, all'altezza delle curve Bucine e nella zona dell'accesso ai box. Uno dei due stava per accedere ai box, l'altro l'ha tamponato.

Le prove sono state immediatamente sospese per permettere di soccorrere i due piloti. Rianimati, intubati, trasferiti d'urgenza in ospedale: Davide Longhi era però in condizioni disperate, trasferito in elisoccorso al Careggi dove purtroppo è spirato solo poche ore più tardi. Verso le 15 la conferma della triste notizia.

Il ricordo

Era un ragazzo molto conosciuto e stimato: da una vita a Romano di Lombardia, abitava con i genitori Maddalena e Luigi, quest'ultimo ex dipendente di ospedale e Asl, ma lascia nel dolore anche la sorella Chiara, consigliera comunale. Da una decina d'anni gestiva il bar La Pepita d'Oro di Via Indipendenza, a pochi passi dalla piazza del paese. La moto era la sua più grande passione, fin da quando era ragazzino: aveva corso (e vinto) tante gare, tra cui la celebre 200 Miglia proprio al Mugello. Tantissimi i messaggi di cordoglio arrivati in queste ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto tra moto, un ferito grave e un morto: Davide aveva solo 35 anni

BresciaToday è in caricamento