menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto © Bresciatoday.it

Foto © Bresciatoday.it

Violentissimo schianto sulla Statale: quattro feriti in un groviglio di lamiere

L'incidente mercoledì sera intorno alle 19.30, in territorio di Cividate Camuno: ad avere la peggio una ragazza di 30 anni ricoverata in ospedale in elicottero

Schianto violentissimo mercoledì sera lungo la Statale 42, in territorio di Cividate Camuno: due le vetture coinvolte e quattro feriti, tra cui una donna ricoverata in ospedale in elicottero. E' questo il bilancio dell'incidente delle 19.30 circa, e che ha paralizzato il traffico per ore: per ovvi motivi, per il soccorso dei feriti e per la messa in sicurezza della carreggiata, la strada è stata chiusa al transito fino alla conclusione delle operazioni.

La dinamica dell'accaduto è al vaglio dei carabinieri, intervenuti sul posto per i rilievi. Di certo è che le due vetture coinvolte, una Range Rover e una Skoda, si sono centrate in pieno, in un violento schianto frontale che a conti fatti poteva avere conseguenze ben peggiori. A seguito dell'incidente, uno spettacolo desolante; le due auto completamente distrutte, ridotte a un ammasso di lamiere.

Quattro feriti nello schianto

Ad avere la peggio, come detto, una giovane donna di circa 30 anni che è stata ricoverata al Civile di Brescia in elicottero: dopo un primo grave allarme, le sue condizioni si sono stabilizzate. E' stata infatti ricoverata in codice giallo, dunque non è in pericolo di vita.

Ferite di lieve entità anche per gli altri rimasti coinvolti nel sinistro: un ragazzo e una ragazza, di 28 27 anni, e un uomo di 52. Sono stati soccorsi dalle ambulanze dei volontari di Pisogne e Darfo Boario Terme, e tutti ricoverati in ospedale a Esine, ma in codice verde. Sul posto grande lavoro anche dei Vigili del Fuoco, che non solo hanno supportato medici e infermieri nel soccorrere i feriti, ma si sono occupati della messa in sicurezza della carreggiata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento