Auto si ribalta nel canale: ragazzo estratto dalle lamiere, sul posto l'elisoccorso

L'incidente sulla Provinciale 1 nel tratto tra Manerbio e Verolanuova

Poco dopo le 18.30 di giovedì, un'auto si è schiantata a lato della Sp1 nel tratto tra Manerbio e Verolanuova, finendo per ribaltarsi all'interno di un canale. Al volante un ragazzo di 19 anni, estratto dalle lamiere dai vigili del fuoco, intervenuti sul posto insieme a due ambulanze e l'elisoccorso.

Stando a quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, pare che il giovane abbia fatto tutto da solo, schiantandosi circa mezzo chilometro dopo l’isola ecologica, mentre viaggiava da Manerbio in direzione di Verolanuova.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 19enne è stato stabilizzato dai medici del 118 e poi trasportato in ospedale a bordo dell'elicottero. Ha riportato lesioni serie, ma non sembra essere in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Porta una sedia in giardino, gli cade sopra: carotide recisa, muore a 44 anni

  • Tempesta nella notte: frane e fiumi straripati, paese in ginocchio

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento