menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vigili del fuoco al lavoro (immagine repertorio)

Vigili del fuoco al lavoro (immagine repertorio)

Contadino preso di mira: tre incendi in venti giorni. È caccia al piromane

È successo a Ceresigno di Degagna, frazione di Vobarno. Presa di mira la cascina Freddi

Tre incendi dolosi in poco più di venti giorni. Tutti alla stessa ora e con la medesima modalità. Tutti contro la cascina di Cristian Freddi, agricoltore di Ceresigno di Degagna, frazione di Vobarno. Quasi sicuramente tutti appiccati dalla stessa mano.

L’ultimo della serie sabato pomeriggio intorno alle 18. Le fiamme hanno distrutto la stalla dove era stata riposta della paglia. Il rogo è stato domato dai vigili del fuoco intervenuti con due squadre. 

Il primo incendio era divampato venerdì 29 gennaio. Il secondo poco dopo: il 31 gennaio. I vigili del fuoco non hanno dubbi: si tratta di roghi di origine dolosa. I piromani per il momento sono riusciti sempre a farla franca, ma sul caso stanno indagando le forze dell’ordine. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, contagi da zona rossa: attesa decisione della Regione

social

Le acque si abbassano, l'antico "castello" riemerge dagli abissi del lago

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento