Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Gesto estremo a Nave: imprenditore di 36 anni si toglie la vita

La tragica decisione dopo il pranzo con la famiglia, a cui ha lasciato un biglietto di scuse

NAVE. Verso le 14 di domenica 28 giugno, il corpo senza vita di un giovane imprenditore è stato trovato all’interno di un capannone ai piedi del monte Maddalena.

Protagonista del gesto estremo un uomo di 36 anni che, proprio all’interno del quel capannone, aveva iniziato la sua impresa economica nella meccanica di alta qualità. Un’impresa andata via via sgretolandosi sotto il peso della crisi.

Il suicidio è seguito al pranzo domenicale con la famiglia, a cui è stato lasciato un biglietto di scuse per la tragica decisione. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale Stazione e assieme ai militari di Gardone Valtrompia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gesto estremo a Nave: imprenditore di 36 anni si toglie la vita

BresciaToday è in caricamento