Cronaca Mompiano

Ucciso da un male incurabile, addio al dottor Pizzuto: lascia moglie e figlie

Aveva 68 anni Giuseppe Pizzuto, noto medico radiologo di Brescia: si è spento in ospedale dopo aver combattuto per mesi con una terribile malattia

Un male terribile (e incurabile) se l’è portato via in pochi mesi: aveva 68 anni Giuseppe Pizzuto, il medico radiologo morto lunedì mattina al Civile. Era ricoverato in ospedale dalla scorsa settimana, quando le sue condizioni di salute erano improvvisamente peggiorate. Da qualche tempo stava lottando contro la malattia che poi non gli ha lasciato scampo.

I funerali saranno celebrati mercoledì pomeriggio, alle 15.30 nella chiesa di San Bernardo a Costalunga: la camera ardente è stata allestita nell’obitorio del Civile. Lo piangono la moglie Concetta, le figlie Fabiola e Federica, la nipotina Martina venuta al mondo solo pochi mesi fa.

Era un volto noto della medicina bresciana: originario della Sicilia, abitava a Brescia ormai da più di un trentennio. Ha lavorato a lungo all'ospedale Sant'Orsola, ora chiuso, e poi alla Poliambulanza: negli ultimi anni esercitava la libera professione, in studi privati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso da un male incurabile, addio al dottor Pizzuto: lascia moglie e figlie

BresciaToday è in caricamento