rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Ghedi

Ragazza picchiata in piazza, prova a difenderla: massacrato di botte

L'aggressore non è ancora stato identificato

Non ha ancora un nome il giovane che martedì pomeriggio ha aggredito prima la sua ragazza e poi un 43enne che avrebbe cercato di difenderla: si è dileguato nel buio della sera anticipando l’arrivo di Carabinieri e Polizia Locale. Tutto è successo poco prima delle 18.30 in Piazza Roma a Ghedi.

E’ qui che l’aggressore non ancora identificato è stato sorpreso mentre prima insultava la sua compagna, e poi la colpiva al volto con uno schiaffo. Il 43enne, che si trovava lì per caso, ha provato a intervenire per separarli e sedare gli animi, ma è stato aggredito a sua volta, scaraventato a terra e poi preso a calci.

Gli altri presenti, tra cui i familiari del ferito, sono allora intervenuti e nel frattempo hanno chiamato il 112. Il giovane aggressore si è dato alla macchia, e con lui la sua ragazza. In pochi minuti sul posto c’erano lampeggianti e pattuglie: il 43enne è stato soccorso da un’ambulanza della Croce Rossa di Ghedi e ricoverato in ospedale a Montichiari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza picchiata in piazza, prova a difenderla: massacrato di botte

BresciaToday è in caricamento