Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Via Seradello

Sarezzo: sparano sul muso ad una gatta con il fucile

Colpita sul muso, e in pieno giorno, dai pallini di un fucile da caccia: e ora Agata la gatta rischia di perdere la vista. Disperata la proprietaria, che ha già esposto denuncia contro ignoti

Agata è una ‘gattona’ nera, adottata circa un anno fa da una famiglia di Sarezzo: docile e giocherellona, si era già guadagnata le simpatie degli abitanti del quartiere. Forse non di tutti, perché ora come ora la gatta rischia di perdere la vista: è stata colpita in faccia dai pallini di un fucile da caccia.

Incredula la proprietaria, che la vista rientrare con il muso sanguinante. Le radiografie hanno confermato l’impallinata: un colpo secco, dritto in faccia, tra l’altro in pieno giorno.

Agata la gatta non è in pericolo di vita ma, probabilmente, perderà la vista. Un gioco macabro e crudele, tra violenza e indifferenza: la giovane proprietaria intanto ha sporto denuncia verso ignoti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarezzo: sparano sul muso ad una gatta con il fucile

BresciaToday è in caricamento