Cronaca Gardone Val Trompia

I carabinieri circondano la casa, lui butta la cocaina nel water

Ha cercato di liberarsi della droga gettandola nel water: i militari hanno sfondato la porta e l'hanno recuperata, lui è finito in manette. Tre arresti a Gardone Valtrompia nella "palazzina dello spaccio"

La droga è stata recuperata che era ancora nel tubo dello scarico. I carabinieri hanno sfondato la porta e immobilizzato l'uomo prima che potesse portare a termine il suo “compito”. Gli altri due sono stati arrestati nelle adiacenze dell'appartamento.

La notizia in paese si è diffusa rapidamente, e non è mancato il plauso della cittadinanza all'intervento dei militari. La situazione era tenuta d'occhio da tempo: tanti i “clienti” (a quanto pare soprattutto bresciani) che erano stati individuati nel continuo viavai dalla palazzina sospetta.

La droga e i soldi sono già stati sequestrati. Le indagini comunque proseguono: al vaglio degli inquirenti anche la posizione dei proprietari di casa, che avrebbero affittato gli appartamenti a stranieri irregolari, favorendo così l'immigrazione clandestina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri circondano la casa, lui butta la cocaina nel water

BresciaToday è in caricamento