rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca Gardone Val Trompia / Via Giuseppe Zanardelli

Furiosa lite tra fidanzati: devono intervenire i carabinieri

La donna è stata accompagnata in ospedale per accertamenti

Un bisticcio animato tra una coppia di fidanzati, scoppiato per ragioni ancora da accertare. Una litigata violenta in strada: urla e insulti che hanno allarmato i residenti di via Zanardelli a Gardone Val Trompia. Scattata la chiamata al numero unico per le emergenze, verso le 16.45 di martedì primo novembre le sirene hanno interrotto la quiete di un pomeriggio di festa.

Per sedare l’acceso diverbio sono dovuti intervenire i carabinieri. Insieme ai militari sono arrivati i sanitari del 118, che hanno prestato le prime cure alla donna, una 50enne. Si sarebbe sentita male e pare fosse molto scossa e agitata: è stata trasportata all'ospedale di Gardone Val Trompia per alcuni accertamenti e poi dimessa.

Non dovrebbero esserci ulteriori strascichi, almeno dal punto di vista giudiziario: la donna sarebbe stata dimessa con pochi giorni di prognosi e non ci sarebbero i presupposti per far scattare il 'codice rosso ', la legge - introdotta nel 2019 - che tutela le vittime di violenza domestica e di genere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furiosa lite tra fidanzati: devono intervenire i carabinieri

BresciaToday è in caricamento