Notte da incubo: donna sente i ladri in camera e in preda al terrore finge di dormire

Una 36enne che vive da sola in una casa isolata di Erbusco si è svegliata nel cuore della notte, quando si è accorta di avere due ladri in camera da letto.

Ha finto di dormire per non dover fare i conti con la reazione dei ladri che, a pochi passi dal suo letto, stavano prelevando i portagioie. Una 36enne di Erbusco non scorderà tanto facilmente la paura vissuta nella notte tra martedì e mercoledì, quando la sua abitazione di via Solferino, una zona collinare isolata, immersa tra i vigneti, è stata presa di mira da due ladri.

La donna si è accorta della presenza dei malviventi attorno alle 3.30, quando i cani hanno iniziato ad abbaiare. Una volta aperti gli occhi, la 36enne ha visto nella sua camera da letto i fasci di luce di due torce, ed ha pensato di fingere di dormire, rimanendo ferma sotto le lenzuola. Solo dopo un paio di ore di terrore la donna ha trovato il coraggio di alzarsi, ma i ladri non se n’erano ancora andati: scesa al piano di sotto ha sentito dei rumori nel seminterrato, e a quel punto è uscita da casa urlando e chiamando aiuto. A quel punto, prima dell’arrivo dei genitori della donna che vivono poco distante, i malvivente se ne sono andati facendo perdere le loro tracce. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Contanti, gioielli, suppellettili e un paio di occhiali da sole: questo il bottino. Non è da escludere che gli stessi ladri abbiano messo a segno altri colpi nella stessa notte: intorno alle 23 un’altra casa (vuota, con i proprietari in ferie) è stata presa di mira, sempre in via Solferino, così come le auto di un’abitazione di via Vittorio Emanuele. Ma non è finita: due notti prima - come racconta Chiari Week che riporta la notizia - altre abitazioni sono state visitate da malviventi. E da registrare c’è anche il furto a casa del vicesindaco di Erbusco, Renata Pangrazio: oltre ad avere messo a soqquadro la sua villetta, i ladri hanno preso a bastonate i cani che cercavano di attirare l’attenzione su ciò che stava accadendo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Esce da casa e vaga nella notte per un chilometro: paura per un bimbo, denunciati i genitori

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento