Orrore al centro di accoglienza: trascina una ragazza in bagno e la violenta

Arrestato a Fontanella, nella Bergamasca al confine con Rudiano e Roccafranca, un giovane richiedente asilo di 27 anni della Sierra Leone. Avrebbe violentato un'operatrice

Questi però è riuscito a fuggire, divincolandosi e scappando da una finestra. Immediato l'intervento delle forze dell'ordine: sul posto i carabinieri e la polizia locale, oltre a un'ambulanza che ha soccorso la ragazza, ricoverata in ospedale a Treviglio per accertamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La fuga del giovane è durata poco, pochissimi: è stato beccato proprio dai militari a circa un chilometro dalla struttura dove è avvenuto il fatto, mentre scappava a piedi in mezzo alle campagne della zona, cercando invano di far perdere le proprie tracce. In base alla gravità della violenza con cui ha abusato della ragazza, rischia dai 3 ai 10 anni di carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

Torna su
BresciaToday è in caricamento