Orrore al centro di accoglienza: trascina una ragazza in bagno e la violenta

Arrestato a Fontanella, nella Bergamasca al confine con Rudiano e Roccafranca, un giovane richiedente asilo di 27 anni della Sierra Leone. Avrebbe violentato un'operatrice

Questi però è riuscito a fuggire, divincolandosi e scappando da una finestra. Immediato l'intervento delle forze dell'ordine: sul posto i carabinieri e la polizia locale, oltre a un'ambulanza che ha soccorso la ragazza, ricoverata in ospedale a Treviglio per accertamenti.

La fuga del giovane è durata poco, pochissimi: è stato beccato proprio dai militari a circa un chilometro dalla struttura dove è avvenuto il fatto, mentre scappava a piedi in mezzo alle campagne della zona, cercando invano di far perdere le proprie tracce. In base alla gravità della violenza con cui ha abusato della ragazza, rischia dai 3 ai 10 anni di carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

Torna su
BresciaToday è in caricamento