Fiesse: uomo ucciso a coltellate dal figlio della moglie

L'omicidio si è consumato nel primo pomeriggio di lunedì in un'abitazione del centro di Fiesse. La vittima è il 74enne Marino Pellegrini

L’abitazione dov’è avvenuto l’omicidio

Un uomo di 74 anni è stato ucciso nel primo pomeriggio di lunedì in un'abitazione del centro storico di Fiesse. Stando alle prime informazioni trapelate, Marino Pellegrini (questo il nome della vittima) sarebbe stato accoltellato dal figlio della moglie: un 44enne di origine polacca, affetto da diversi problemi dovuti all’uso di alcol e droga.

A dare l'allarme, poco prima delle 15.30, è stata la moglie della vittima, pure lei di origini straniere. Sul posto si sono precipitati i carabinieri e diverse ambulanze, ma per Pellegrini non c'è stato nulla da fare: quando hanno raggiunto l'abitazione, situata in via XX settembre, era già morto. Il 44enne, che in passato ha già trascorso un periodo in carcere, è stato arrestato dai carabinieri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente di un metro e mezzo in classe: panico tra i bimbi della scuola elementare

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Fabio Volo nella bufera per i commenti su Ariana Grande: la sua replica

  • Attraversa l'autostrada, ucciso da un tir: famiglia devastata, era padre di due bimbi

  • Aperitivi e cocaina: arrestato barista, chiuso il locale

  • Orrore davanti a turisti e passanti: donna si mozza un dito al porto

Torna su
BresciaToday è in caricamento