Fiesse: uomo ucciso a coltellate dal figlio della moglie

L'omicidio si è consumato nel primo pomeriggio di lunedì in un'abitazione del centro di Fiesse. La vittima è il 74enne Marino Pellegrini

L’abitazione dov’è avvenuto l’omicidio

Un uomo di 74 anni è stato ucciso nel primo pomeriggio di lunedì in un'abitazione del centro storico di Fiesse. Stando alle prime informazioni trapelate, Marino Pellegrini (questo il nome della vittima) sarebbe stato accoltellato dal figlio della moglie: un 44enne di origine polacca, affetto da diversi problemi dovuti all’uso di alcol e droga.

A dare l'allarme, poco prima delle 15.30, è stata la moglie della vittima, pure lei di origini straniere. Sul posto si sono precipitati i carabinieri e diverse ambulanze, ma per Pellegrini non c'è stato nulla da fare: quando hanno raggiunto l'abitazione, situata in via XX settembre, era già morto. Il 44enne, che in passato ha già trascorso un periodo in carcere, è stato arrestato dai carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

  • Padre di famiglia cerca una prostituta ma si trova a letto con un trans, rissa nel residence

  • Un bimbo si sente male, al grest di paese un sospetto caso di coronavirus

Torna su
BresciaToday è in caricamento