menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il porto di Rivoltella e la 45ma Festa del Lago

Come sempre una buonissima affluenza, tra stand gastronomici, eventi sportivi ed eventi correlati, la finale regionale di Miss Universe Italy.. Il vicepresidente dei Cuori Ben Nati: "Quando la festa va bene per noi va bene"

Non c’è stato il record di presenze, il tempo di certo non ha aiutato, ma la 45ma Festa del Lago e dell’Ospite al porto di Rivoltella si è confermata ancora una volta come uno dei principali poli d’attrazione della stagione estiva gardesana. Una festa adatta a tutti, aperta a tutte le età e a tutti i gusti, con eventi correlati che hanno coinvolto sportivi e modelle, ragazzi e bambini, e poi il grande spettacolo pirotecnico di chiusura (a cura della Pirofantasia Fireworks), le serate danzanti, la gara di pesca.. Senza dimenticare la finale regionale di Miss Universe Italy edizione 2011, per intenderci il concorso a cui fa capo Donald Trump e che quest’anno si concluderà con la finalissima in Brasile. Ragazze dai 16 ai 27 anni, italiane e straniere (due russe, una californiana..) e la vincitrice che si è conquistata di diritto la partecipazione al gran finale italiano per giocarsela il 12 settembre direttamente a San Paolo.

Tutto è cominciato mercoledì sera con il prologo alla festa, la Serata Giovani, poi dal giovedì l’apertura ufficiale, e il via ai numerosi (come sempre) stand gastronomici, e anche qui ce n’è stato davvero per tutti i gusti: dalla tagliata di cavallo alla porchetta, dal classico spiedo alla bresciana al panino alla salamina, il fritto misto e il pesce, il risotto e le lasagne. Tutte le sere il pienone dello stand dei Los Caballeros, birra, sangria e happy music a tutto volume, punto di ritrovo dei più giovani che dalla Valtenesi a Sirmione non hanno perso l’occasione di partecipare almeno ad una serata, e i tornei sportivi, dalla gara di pesca per bambini (sabato) e over 50 (domenica), il torneo di Beach Tennis, quello di Beach Volley e le attesissime fasi finali del torneo di Mini Ball..

Sabato sera nel corso della finale regionale di Miss Universe Italy sul palco non sono mancati, presentati da Nino Frassi, il sindaco di Desenzano Felice Anelli e il suo fedele assessore Emanuele Giustacchini, oltre alle figure di spicco delle grandi e recenti imprese sportive gardesane, dalla ragazza che è rimasta 24 ore consecutive in sella alla sua bicicletta o ai protagonisti del giro del lago di Garda, 150 km a piedi e in hand bike, o allo spericolato nuotatore che ha percorso 54 km in acqua, da Riva del Garda a Rivoltella. In contemporanea (ma fino al 15 agosto) presso la Galleria Civica di Villa Brunati la mostra Rivoltella Ricorda, un’interessante esposizione di foto e documenti dedicati alla frazione desenzanese più conosciuta del lago.

Il merito dell’organizzazione non può che andare al Gruppo Folcloristico dei Cuori Ben Nati, fondato nel giugno del 1966 per volontà di Luigi Mura e di un gruppo di amici, organizzatori infaticabili di sagre, concorsi canori, sfilate e presepi viventi, accompagnati dalla celebre Banda Folcloristica, storica bandiera del gruppo. “Non c’è stato il record di presenze ma la 45ma edizione è stata una buonissima edizione – commenta Giuliano Garagna, vice presidente dei Cuori Ben Nati – Purtroppo tutto dipende sempre dal tempo: quest’anno non ci ha dato una mano ma non ci ha neanche condannato. Se il tempo è buono non ci sono mai problemi!”.

Ma una media delle presenze? “Non conosciamo i numeri e manco vogliamo farli – conclude Garagna – Quando la festa va bene per noi va bene”. In ogni caso rimane impossibile non riconoscere la grandissima affluenza che caratterizza la Festa del Lago, nei cinque giorni di festa dell’edizione 2011. Che altro dire? Arrivederci all’anno prossimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento