Cronaca

Fara Gera: recuperato il corpo di Anna Tatu, annegata nell'Adda

La 14enne è annegata dopo esser rimasta incastrata sotto una roccia frangiflutti

E' stato recuperato nel corso della notte il corpo senza vita di Anna Tatu, la ragazzina di 14 anni annegata ieri nelle acque dell'Adda a Fara Gera, in provincia di Bergamo.

La ragazzina, di origine romena e che abitava a Cassano d'Adda (Milano), era rimasta incastrata sotto una roccia frangiflutti: il corpo era stato individuato dopo tre ore di ricerche ma, proprio per la posizione, il recupero è risultato piuttosto complicato.

Ieri pomeriggio Anna stava passeggiando su una passerella con due amiche, Elena e Camelia, di 16 e 12 anni, entrambe di origine romena, quando sono finite in acqua: le altre due si sono salvate, grazie all'intervento di due uomini, un romeno e un italiano, oltre che di un canoista, mentre Anna è annegata.


Stanotte il recupero del corpo della quattordicenne da parte dei sommozzatori dei vigili del fuoco di Bergamo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fara Gera: recuperato il corpo di Anna Tatu, annegata nell'Adda

BresciaToday è in caricamento