Uomo massacrato a coltellate: il cadavere trovato nei campi

Omicidio in Franciacorta, a Zocco di Erbusco: un uomo di probabili origini tunisine è stato trovato senza vita sul ciglio di una strada di campagna, a circa 200 metri dalle prime abitazioni. Le indagini

Omicidio in Franciacorta: potrebbe essere questa l'ipotesi più plausibile. Zocco di Erbusco, a quasi 200 metri di distanza dalle prima case: nella notte è stato recuperato dai Carabinieri il cadavere di un uomo di origini nordafricane, probabilmente un tunisino.

Il corpo senza vita dell'uomo si trovava vicino ad un'automobile, parcheggiata o abbandonata in una buia strada di campagna, appunto a circa 200 metri di distanza dalle prime case. Non si sa chi abbia segnalato la cosa per primo.

Le indiscrezioni confermerebbero si sia trattato di un omicidio violento, di un delitto efferato. Il corpo dell'uomo infatti sarebbe stato martoriato da diverse ferite provocate da un'arma da taglio, probabilmente un coltello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La zona è già stata isolata e messa a disposizioni di magistratura e inquirenti. A coordinare le indagini il sostituto procuratore Ambrogio Cassiani. Sul posto anche gli uomini della Sis, la Sezione Scientifica dei Carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si sente male in casa, sotto gli occhi della moglie: morto storico ristoratore

  • Fine di un incubo, Elisa è stata ritrovata e sta bene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento