Paura in farmacia: rapinatore entra con la pistola, ferite due persone

Minuti di puro terrore alla farmacia comunale di Erbusco, ma anche alla vicina scuola materna dove alcuni dipendenti si sono rifugiati per chiedere aiuto. Colpiti al volto con della sostanza urticante il titolare e un cliente

ERBUSCO.  Il volto coperto dalla maschera di Anonymus, la pistola in pugno: un rapinatore solitario ha fatto irruzione nella farmacia comunale seminando il panico tra clienti e dipendenti. Un escalation di terrore che ha coinvolto anche il confinante asilo: lì la farmacista e una commessa, che si trovavano nel magazzino sul retro, si sono rifugiate in cerca d'aiuto.

Il tutto è accaduto intorno alle 12 di venerdì, quando un uomo, dalla corporatura piuttosto robusta,  ha fatto irruzione brandendo una pistola. Il malvivente avrebbe bloccato alle spalle un cliente e poi minacciato il titolare. Pochi concitati attimi: il farmacista ha chiesto di non fare dal male all' 'ostaggio',  il rapinatore ha premuto il grilletto e dalla pistola è uscita della sostanza urticante che ha ferito al volto le due vittime.

Nel frattempo la farmacista e la commessa, che erano nel retro dell'attività, sono riuscite a scappare e a chiedere aiuto nella vicina scuola materna. Arraffato un bottino da circa 2000 euro il bandito è però scappato in sella ad una bicicletta prima che sul posto giungessero i carabinieri del Radiomobile di Chiari e le ambulanze inviate dal 112.

Il titolare e il cliente feriti con il liquido urticante sono stati portati al pronto soccorso di Chiari per ricevere le cure del caso. Il farmacista è stato dimesso con una prognosi di tre giorni ed è immediatamente tornato dietro al bancone della sua attività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento