Crolla un muro di cinta: forte boato nella notte, paura tra i residenti

L'episodio a Villa Padergnano, frazione di Erbusco. Il cedimento vicino al campo sintetico dell'oratorio

Foto d'archivio

ERBUSCO. Un forte boato nel cuore della notte, poi l'amara sorpresa: l'improvviso cedimento del muro di cinta di una villetta, costruito anni fa per delimitare il confine tra la proprietà e l'oratorio. Nel mezzo alcuni orti e una scarpata, dove si sono riversati i prismi di cemento che componevano il muro.

Il crollo ha interessato anche il campo da calcio sintetico dell'oratorio, costruito nel 2011 a ridosso della scarpata. Il cedimento ha messo a nudo il getto di cemento, su cui poggiano i pali della recinzione del campo, privato della terra su cui poggiava.

Un rumore che ha svegliato tutti i residenti di via San Giorgio, che si sono riversati in strada per poi chiamare i soccorsi. Sul posto i Vigili del Fuoco di Palazzolo, che hanno provveduto a mettere in sicurezza l'area interessata. Ai tecnici del Comune e della Polizia Locale il compito di capire le cause e le eventuali responsabilità del crollo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Mara è stata uccisa di notte tra i campi, come il padre nel '93

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento