Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Brescia 2 / Via Cefalonia

Attentato ad Equitalia: denunciato un 28enne di Travagliato

Grazie alle telecamere di sorveglianza la Digos di Brescia è riuscita a rintracciare l'uomo che lo scorso febbraio piazzò un ordigno finto all'ingresso di Equitalia di Via Cefalonia. E' un 28enne di Travagliato

Gli investigatori della Digos di Brescia hanno individuato e denunciato l’uomo che avrebbe ‘piazzato’ un finto ordigno esplosivo all’ingresso della sede di Equitalia di Via Cefalonia, a Brescia Due. Si tratterebbe di un giovane operaio di 28 anni, classe 1985, già noto alle forze dell’ordine per un passato burrascoso come ultrà da stadio.

Era stato infatti arrestato, un paio d’anni fa, a seguito dei tafferugli scoppiati al termine di Brescia-Verona. Negli ultimi tempi si era fatto notare per essere molto vicino al Movimento dei Forconi bresciano. Residente a Travagliato, è stato denunciato per procurato allarme e per aver imbrattato le pareti della sede.

Ad un mese dall’allarme bomba infatti lo stesso edificio era stato imbrattato, con della vernice rossa. Il presunto attentatore è stato rintracciato grazie alle telecamere di videosorveglianza: ora è stato allontanato da Brescia, con foglio di via, e per tre anni non potrà più varcare il confine della città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentato ad Equitalia: denunciato un 28enne di Travagliato

BresciaToday è in caricamento