menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Elena Perotti (fonte Facebook)

Elena Perotti (fonte Facebook)

Sfigurò l'ex con l'acido: «Elena mi aveva confessato lo stalking»

È quanto ha dichiarato in aula un ex compagno di Elena Perotti, 27enne già condannata per aver sfregiato con l'acido l'ex fidanzato William Pezzullo

«Elena mi ha detto che aveva bucato le gomme dell’auto di William. In più occasioni mi ha detto che voleva fargli pagare il fatto di averla lasciata sola durante la gravidanza». È quanto ha pronucniato Andrea Tomasoni, compagno di classe ai tempi del liceo di Elena Perotti, 27enne già condannata per aver sfregiato con l'acido l'ex fidanzato William Pezzullo. 

Le parole che sconfessano Elena — nel corso dell'ultima udienza aveva negato di aver danneggiato la vettura di William — sono state pronunciate durante il processo per stalking sempre nei confronti del ragazzo. Una testimonianza quella di Tomasoni, chiamato dalla difesa della ragazza, che ha complicato la posizione della giovane, non presente in aula.

In seguito ha testimoniato anche lo zio materno di Elena che ha ricordato quando la 27enne gli aveva mostrato le fotografie con escoriazioni e lividi. Ecchimosi che sarebbero state il frutto di un'aggressione dell'ex fidanzato. «Me lo ha detto due mesi dopo – ha spiegato –. Dopo l’aggressione mi ha raccontato che l’aveva malmenata in altre due occasioni».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento