Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Precipitano dal tetto mentre spengono un incendio: feriti due Vigili del Fuoco

Due pompieri del distaccamento di Edolo sono rimasti feriti durante un intervento in Valle di Saviore: il più grave è stato sottoposto ad un intervento chirurgico

Erano saliti sul tetto di un fienile per spegnere le fiamme e mettere in sicurezza la struttura: un intervento di routine, che ha rischiato di finire in tragedia. Una parte della struttura ha infatti improvvisamente ceduto e i due Vigili del Fuoco sono precipitati nel vuoto: un volo di circa 4 metri.

Tutto è accaduto intorno alle 21 di giovedì sera in Valle di Saviore: i due pompieri del distaccamento di Edolo sono immediatamente stati soccorsi dai volontari di Camunia Soccorso e trasportati all'ospedale di Esine, a bordo di due ambulanze. Il più grave – un 50enne–  ha riportato una brutta frattura alla caviglia destra ed è stato quindi sottoposto ad un intervento chirurgico. 

Anche il secondo pompiere rimasto ferito - un 28enne -  è stato trattenuto in ospedale per tutta la notte: avrebbe riportato contusioni su parte del corpo. È stato dimesso dal nosocomio la mattina successiva: per lui la prognosi è di 10 giorni. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti anche i tecnici della Asst della Montagna per ricostruire la dinamica di quanto accaduto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipitano dal tetto mentre spengono un incendio: feriti due Vigili del Fuoco

BresciaToday è in caricamento