"Guido io, il mio amico ha bevuto": ma è ubriaco, drogato e senza patente

Non una ma tre denunce penali a carico del 40enne di Bassano del Grappa fermato sabato notte a Desenzano del Garda dalla Polizia Stradale

Foto d'archivio

Per fare un favore all’amico che aveva bevuto troppo, si è offerto di guidare la sua auto: peccato che la sua patente fosse stata revocata nel 2006, e che anche lui avesse bevuto qualche bicchiere in più del dovuto. Non solo: il 40enne di Bassano del Grappa beccato sabato sera dagli agenti della Polizia Stradale di Desenzano è risultato positivo anche al test antidroga.

E’ stato fermato in tarda serata non lontano dal casello dell’autostrada. Era in auto insieme ad altri amici, tra cui il proprietario del veicolo: quando gli agenti gli hanno chiesto il classico “patente e libretto”, lui non ha saputo rispondere. E per questo è stato fatto scendere dall’auto, per essere identificato.

Patente revocata da 13 anni (e guidava ancora)

I primi accertamenti hanno confermato la revoca della patente da 13 anni: dopo l’ennesimo sgarro, è certo che non potrà mai più guidare un’auto in Italia. Come da prassi, è stato sottoposto anche all’etilometro: è risultato positivo, con un tasso alcolemico di 1,4 grammi per litro di sangue, e cioè quasi tre volte oltre il limite consentito dalla legge.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come detto, anche il successivo test antidroga ha dato esito positivo. E per lui, inevitabili, sono scattate ben tre denunce: per guida senza patente, guida in stato d’ebbrezza e guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Non è l’unico ad essere finito nei guai: in poche ore la Polstrada ha ritirato 10 patenti di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Va a fare la spesa, viene travolta sulle strisce: donna in fin di vita

Torna su
BresciaToday è in caricamento