Cronaca

Hotel di lusso e auto col conducente, la bella vita a 'scrocco' del finto imprenditore

Truffa vista lago a Desenzano del Garda: un rumeno si è finto un ricco imprenditore e ha vissuto a sbafo per un intero weekend. Il conto non saldato: 1500 euro tra albergo e viaggi in auto con autista

Foto di repertorio

Si è finto un ricco imprenditore, specialista dei settori del petrolio e dei farmaci: in realtà era solo un truffatore, ben vestito e molto abile, che ha vissuto a sbafo per un intero weekend sfruttando la buona fede di un ignaro albergatore e di un altrettanto ignaro autista di Ncc, Noleggio con conducente.

In pochi giorni avrebbe usufruito di servizi per oltre 1500 euro, senza sborsare un centesimo: al momento del pagamento, infatti, avrebbe esibito una carta di credito non funzionante, forse addirittura falsificata. E di fronte alle legittime richieste di chi i soldi avrebbe voluto (e dovuto) incassarli, pare abbia risposto con supponenza, forse avendo già fatto scene simili in passato.

Una storia che fa arrabbiare, e molto, raccontata sulle pagine di Bresciaoggi: il truffatore in questione è un cittadino rumeno (R.L. le sue iniziali) che adesso è stato denunciato e risulta indagato dal Commissariato di Polizia di Desenzano del Garda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hotel di lusso e auto col conducente, la bella vita a 'scrocco' del finto imprenditore

BresciaToday è in caricamento