La lite degenera, prende un coltello da cucina e ferisce il fidanzato: ragazza in manette

In manette una 27enne italiana, di casa a Desenzano del Garda: deve rispondere di lesioni aggravate e maltrattamenti

Foto d'archivio

Un litigio scoppiato per futili motivi tra giovani conviventi. L’ennesimo avvenuto in quella casa di Desenzano del Garda dove i due - 27 anni lei, 32 lui - avevano deciso di continuare a vivere insieme, nonostante i continui diverbi, le reciproche aggressioni e le denunce. 

Una litigata violenta - amplificata dalle droghe assunte dalla coppia - che venerdì mattina ha rischiato di finire in tragedia. A perdere completamente le staffe è stata la 27enne: avrebbe arraffato un coltello da cucina e colpito il compagno ad una gamba. Non solo: avrebbe pure spruzzato del detersivo negli occhi del 32enne.

A risolvere la situazione, come già era accaduto in passato, ci hanno pensato i Carabinieri, allertati dal 32enne. La giovane se la sarebbe presa anche con loro, insultandoli mentre cercavano faticosamente di riportare la calma. Lei è stata fermata e portata in caserma, lui è invece stato accompagnato in ospedale. Per fortuna non ha rimediato gravi ferite: la prognosi è infatti di 20 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la 27enne sono scattate le manette per lesioni aggravate e pure per maltrattamenti (in passato era stata lei a denunciare lui per la stessa ragione). L'arresto è stato convalidato dal giudice, che ha disposto gli arresti domiciliari per la donna. Misura da scontare a casa della madre, fino all’avvio del processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si sente male in casa, sotto gli occhi della moglie: morto storico ristoratore

  • Fine di un incubo, Elisa è stata ritrovata e sta bene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento