Cronaca

Concesio: scoperto dentista abusivo, denunciato 43enne

Il blitz dei Carabinieri del NAS in uno studio medico di Concesio: in manette un uomo di 43 anni che esercitava abusivamente e senza averne titolo la professione di dentista

I Carabinieri del NAS (Nucleo antisofisticazioni) di Brescia hanno arrestato un odontotecnico di 43 anni sorpreso ad esercitare la professione di dentista senza averne titolo. Operava a Concesio, si era costruito pure un discreto giro di clienti: nel suo studio attrezzature e macchinari, anestetici e strumenti di precisione.

Eseguiva ogni tipo d’operazione odontoiatrica, anche le più complesse. L’uomo si ‘appoggiava’ ad uno studio medico già esistente, e ad un professionista che gli faceva da ‘prestanome’: lo studio è stato posto sotto sequestro, e tutti e due sono stati denunciati.

E non è la prima denuncia per il dentista ‘abusivo’: già in passato era stato ‘beccato’ dai NAS mentre esercitava illegalmente, in città e in periferia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concesio: scoperto dentista abusivo, denunciato 43enne

BresciaToday è in caricamento