menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si stende per riposare e non si risveglia più: giovane uomo muore nel sonno

Tragedia a Erbusco: morto a soli 39 anni Denni Dotti. Il giovane uomo si è spento nei giorni scorsi, stroncato da un malore improvviso mentre dormiva.

Ha chiuso gli occhi e non li ha più riaperti. Se n’è andato, probabilmente stroncato da un infarto, mentre dormiva. È morto così Denni Dotti, 39enne di Erbusco. 

La tragedia si è consumata mercoledì mattina, all’interno dell’appartamento di Rovato dove il giovane uomo viveva. Quando i sanitari sono giunti sul posto, per lui non c’era più nulla da fare: lo hanno hanno trovato esanime nel suo letto. Il suo cuore aveva smesso di battere e ogni tentativo di farlo ripartire è stato vano.

Una  morte prematura e improvvisa che ha addolorato profondamente l’intera comunità di Erbusco, dove il giovane uomo era cresciuto ed anche piuttosto conosciuto. Il padre Faustino è stato capogruppo della sezione locale degli Alpini. Decine di persone hanno gremito la chiesa parrocchiale del paese dove, venerdì, si sono svolti i funerali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento