Cronaca

In pizzeria per rubare un cellulare e pochi spiccioli: arrestato 17enne

Arrestato – e poi libero in attesa del processo – un ragazzino di 17 anni residente a Piancogno: beccato dai Carabinieri di Breno mentre trafficava (di notte) all'interno del Pizza Time di Darfo Boario Terme

Foto d'archivio

Deve ancora compiere 18 anni ma sembra già sia un esperto del mestiere: beccato l'altra notte in flagranza di reato, a Darfo Boario Terme, dai Carabinieri della Compagnia di Breno. Ragazzino solo 17enne – E.D.A. le iniziali – e residente a Piancogno, è stato arrestato e poi scarcerato, in attesa del processo.

Nella notte del 20 dicembre ha fatto irruzione all'interno della pizzeria d'asporto 'Pizza Time', in Via Roccole a Darfo Boario Terme. E' riuscito a forzare la porta d'ingresso, una volta dentro si è intascato un vecchio cellulare e una manciata di contanti, in tutto solo 25 euro.


Beccato al volo dai Carabinieri, giunti sul posto a seguito di una segnalazione di rumori sospetti. Colto in flagranza di reato, insomma con le mani nel sacco: arrestato e accompagnato in un centro d'accoglienza per minori, a Brescia. Arresto convalidato ma 17enne di nuovo libero: si aspetta il processo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In pizzeria per rubare un cellulare e pochi spiccioli: arrestato 17enne

BresciaToday è in caricamento