Costa Volpino: operaio travolto da un pila di tubi d’acciaio

L'incidente nella ditta Alto Lago. Ferito un 37enne di Darfo

Foto d'archivio

Infortunio sula lavoro mercoledì mattina nella ditta Alto Lago, in via dell’Artigianato a Costa Volpino. Attorno alle 7, un 37enne di Darfo - operaio di un’azienda esterna - è stato travolto da un pila di tubi d’acciaio.

L’uomo è riuscito a non esser travolto in pieno dal pesante carico, ma è rimasto imprigionato con gli arti inferiori. Sul posto è intervenuto anche l’elisoccorso del 118, poi si è deciso di trasportare il ferito al vicino ospedale di Lovere.

Le sue condizioni sono apparse infatti meno gravi del previsto: l’operaio dovrebbe cavarsela con qualche frattura. I rilievi dell’incidente sono stati raccolti dai carabinieri di Clusone e dal personale dell’Asl di Trescore Balneario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

Torna su
BresciaToday è in caricamento